Vacanze pet friendly in Romagna: come organizzarle

0
1103
vacanze cane

Le vacanze pet friendly prendono sempre più piede anche in Italia. Del resto, molto spesso Fido fa parte integrante delle nostre famiglie e lasciarlo a casa quando si va in vacanza è doloroso. Non tutti accettano di separarsi dal proprio animale domestico durante il periodo estivo ed è per questo che sono state messe a punto diverse soluzioni.

Rinunciare alla vacanza? Non sarà più un problema, perché oggi è possibile organizzare dei soggiorni pet friendly che permettono a cane e padrone di stare vicini anche nel momento del divertimento. La cosiddetta pet economy assume un ruolo sempre più rilevante nel nostro paese ed è per questo motivo che non si può più ignorare l’esigenza di tante famiglie che vogliono portare il loro peloso sempre con loro.

Come organizzare la perfetta vacanza a prova di cane? Ecco una serie di dritte utili per organizzare un soggiorno in Romagna con il proprio animale domestico.

Come organizzare una vacanza col cane

Per organizzare la vacanza ideale con il proprio amico a 4 zampe si deve innanzitutto capire come muoversi. L’organizzazione logistica è molto importante. Naturalmente sono da privilegiare gli spostamenti in auto, per permettere a Fido di scendere dall’auto per i suoi bisogni quando necessario. Se si opta per l’aereo o per altri mezzi, è utile capire in che condizioni potrebbe viaggiare il proprio animale domestico.

Prima di decidere di partire con il proprio cane è importante anche controllare il suo libretto delle vaccinazioni. Il cane deve sempre essere pulito e in buona salute. In alcuni casi per farlo viaggiare è indispensabile.

Per quel che concerne la struttura, invece, è necessario individuare quelle che accettano la presenza di animali domestici ed è per questo che la Romagna è il posto ideale. Scopriamo insieme perché.

Perché la Romagna per le proprie vacanze pet friendly

La Riviera Romagnola è conosciuta soprattutto per essere la patria del divertimento. Si tratta, del resto, di una zona della nostra penisola ad alta densità di discoteche, locali e posti in cui divertirsi è la parola d’ordine.

Ma chi ha detto che qui arrivano solo turisti interessati alla nightlife romagnola? Negli ultimi anni la Romagna è diventata la meta preferita di tanti buongustai, di famiglie e di viaggiatori con cani al seguito. Questo perché si tratta di una zona che ha tanto da offrire, dalla buona cucina al divertimento per grandi e piccini e anche per Fido.

Proprio per questo motivo sono sorti, nel corso degli anni degli hotel e delle strutture ricettive pronte per venire incontro a ogni tipo di esigenza. I pet hotel sono diventati una realtà e lo sono diventate anche le spiagge dog friendly, dove i cani sono i benvenuti e tutti possono condividere la gioia del sole e del mare.

Se, ad esempio, si cercano hotel che accettano cani a Cattolica, città simbolo della Riviera Romagnola non solo si troveranno delle soluzioni come l’Hotel Gambrinus che permettono di soggiornare comodamente con il proprio animale domestico e di avere a disposizione una spiaggia dog friendly a pochi, pochissimi passi. Una gioia per il cane e per il padrone che così potrà rilassarsi e godersi le vacanze con la famiglia al gran completo.

Non solo. Chi sceglie Cattolica come meta potrà anche avere a propria disposizione la possibilità di sfruttare gli spazi verdi in cui il cane potrà divertirsi e sentirsi a proprio agio, senza costrizioni. Il Parco del fiume Conca, dove i cani possono correre senza guinzaglio, è il luogo perfetto.

Ma questo vale per tutta la zona, dato che la Romagna sta diventando sempre più votata a questo tipo di turismo inclusivo per tutti, anche per gli amici a 4 zampe.