Border Collie: carattere, allevamenti e prezzo

0
1015
Border Collie: carattere e prezzo

Anche se non ha un aspetto molto appariscente, il Border Collie è un cane eccezionale, capace di imporsi nella maggior parte delle gare di lavoro per cani da pastore e Agility.

Razza da pastore fra le più antiche, è da considerare giovanissima per la sua recente data di ingresso nella famiglia dei cani riconosciuti dalla cinofilia ufficiale.

Border Collie: morfologia e standard

Nei cuccioli di Border Collie è ammessa una grande variabilità di colore, ma il bianco non deve mai essere predominante.

Ben proporzionato e agile, ha muso che si stringe fino al tartufo (sempre nero); lo stop è molto distinto.

Gli occhi devono essere distanziati, di forma ovale e grandezza moderata, di colore marrone scuro tranne che nei blue-merle, dove uno o entrambi possono essere blu; l’espressione deve essere dolce e intelligente.

Le orecchie, molto mobili, sono portate semierette.

Per quanto riguarda il mantello, esistono due varietà: una a pelo moderatamente lungo, l’altra a pelo corto. In entrambe, il pelo superficiale deve essere media folto e di consistenza media, il sottopelo corto, soffice e fitto.

Nella varietà con mantello moderatamente lungo, il pelo deve formare una criniera, “braghette” e coda a spazzola, mentre sul muso, sulle orecchie, sugli arti deve essere corto e liscio.

É ammessa ogni varietà di colore, ma il bianco non deve mai predominare.

La coda deve essere moderatamente lunga, attaccata bassa, ben guarnita di pelo e arricciata all’estremità; può essere sollevata quando il cane è eccitato, ma mai portata sopra il dorso.

Border Collie: storia e origini

Quella del Border Collie è una storia abbastanza singolare.

Infatti pur essendo allevato e selezionato con grande successo da secoli dai pastori delle “terre basse” di Scozia, ha richiamato l’interesse del Kennel Club di Londra solo dopo il 1976.

Il suo riconoscimento non è stato agevole, dal momento che il Border Collie è stato selezionato dai pastori per le sue grandi qualità da lavoro, senza preoccuparsi eccessivamente di fissarne le caratteristiche morfologiche.

A suo favore ha giocato il fatto che i migliori esemplari da lavoro presentassero una buona uniformità di tipo e di costruzione, puntualmente trasmessa di generazione in generazione.

Border Collie: temperamento e carattere

Il Border Collie è un tipico cane da pastore: le sue straordinarie doti di obbedienza e di resistenza nel lavoro lo rendono utilizzabile a qualsiasi livello.

Instaura un incredibile rapporto di devozione verso il padrone; per compiacerlo cerca di prevenire i suoi desideri ed è disposto ad affrontare qualsiasi prova.

Tra le altre qualità possiede un’eccezionale agilità che gli consente di fare cose difficilissime, come raggiungere d’un balzo un’altezza elevata senza prendere la rincorsa.

Lo sguardo vivace e pieno d’affetti, tipico della razza, denota una grande intelligenza naturale.

Border Collie: cure e ambiente di vita

Il Border Collie è una razza che non ha bisogno di cure particolari, è rustica e ha un pelo che non si sporca quasi mai. Può essere soggetta a disturbi agli occhi.

E’ un cane che ama stare all’aperto, ma il suo più grande desiderio e vivere accanto al suo padrone: risulta quindi adattabilissimo ed è felice anche in un piccolo aparatmento, purché possa uscire regolarmente a correre.

Il Border Collie si diverte a lavorare, quindi gradisce avere qualche incarico da svolgere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.