Alimentazione consigliata per cani di grossa taglia

0
606
cani di grossa taglia

I cani di grossa taglia, data la loro corporatura robusta, danno l’impressione di fisico possente e di forza, invece contrariamente alle apparenze sono più soggetti dei cani di taglia media o piccola a una serie di disturbi che possono compromettere seriamente lo stato di salute; per evitare questo bisogna controllare in maniera accurata e programmare il loro stile di vita, e soprattutto l’alimentazione.

Razze grandi e razze giganti

Alcune razze di cani sono definiti di taglia grande quando in età adulta raggiungono un peso che va dai 25 ai 50 kg, mentre oltre i 50 kg la definizione diventa razza gigante. Per l’animale sostenere un peso così elevato non è facile, poiché le ossa e le articolazioni sono sottoposte a sollecitazioni continue; per evitare problemi come l’insorgenza di patologie a carico delle articolazioni è bene che il cane non ingrassi perché il suo apparato scheletrico verrebbe sottoposto ad un lavoro eccessivo.

Regole precise fin dai primi mesi di vita

Questo concetto va applicato fin dai primi mesi di vita, attuando un’alimentazione adeguata all’animale ricca dei nutrienti necessari ma che sia povera di grassi e di sostanze che favoriscono l’aumento di peso. L‘alimentazione equilibrata è il mezzo principale per evitare al cane patologie ortopediche, soprattutto non bisogna somministrargli mangimi troppo ricchi di calcio e di fosforo. I mangimi in commercio oggi sono appositamente studiati per le varie tipologie di corporatura e di razza; per un cane di taglia grande il cibo ideale deve contenere come già detto pochi grassi e una buona quantità di proteine.

Scegliere il meglio per il nostro cane

Il mangime deve essere rigorosamente di ottima qualità, digeribile e assimilabile. I cani di taglia grande proprio a causa della loro mole sono più soggetti a soffrire di patologie degenerative a carico delle articolazioni, un disturbo molto doloroso che limita l’attività dell’animale e la sua mobilità; per questo è importante scegliere il mangime giusto. Quelli dedicati ai cani di grossa stazza sono quasi sempre integrati con i condroprotettori che sono sostanze capaci di proteggere le cartilagini: i più utilizzati sono la condroitina e la glucosamina. Per saperne di più e acquistare mangimi di alto profilo qualitativo è consigliatissimo Dogbauer.it.

Gli ingredienti benefici per la sua salute

Un’altra sostanza che aiuta moltissimo i cani di taglia grande è la carnitina, sempre aggiunta nei prodotti specifici per gli animali di grande corporatura. Questa sostanza fornisce energia ai muscoli, aiuta a smaltire l’accumulo di grasso ed è anche benefica per l’attività cardiaca. Il mangime perfetto per il cane di taglia grande deve contenere anche degli antiossidanti poiché questi animali tendono ad invecchiare più rapidamente dei cani di taglia piccola.

L’importanza degli antiossidanti

Gli antiossidanti rinforzano le difese immunitarie e riducono le infiammazioni. Una volta trovato il mangime giusto per il nostro cane dobbiamo fare attenzione anche un aspetto molto particolare degli animali di grossa taglia, perché spesso questi cani sono caratterizzati da una grande voracità, quindi per evitare il rischio della torsione gastrica che è la conseguenza di pasti ingurgitati troppo in fretta. E’ necessario prendere la buona abitudine di somministrare al cane la razione giornaliera divisa in più pasti, almeno due. Ciò serve ad evitare che il cane, mangiando solo un unico pasto la sera, spinto dalla fame accumulata durante il giorno mangi troppo in fretta provocando la già citata torsione gastrica, che è una condizione tanto grave per l’animale che può portare anche alla morte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.